accesso all'area riservata

#INAIL: rinvio pagamenti e riduzione dei premi


L’INAIL ha reso noto che sia i termini di presentazione dell’autoliquidazione INAIL 2013/2014 sia il termine per il pagamento di tutti gli altri premi speciali per i quali non è prevista l’autoliquidazione sono stati rinviati al 16 maggio 2014.

E’ stabilita la riduzione percentuale dell’importo dei premi e contributi dovuti per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, da applicare per tutte le tipologie di premi e contributi oggetto di riduzione, nel limite complessivo di un importo pari a 1.000 milioni di euro per l’anno 2014, 1.100 milioni di euro per l’anno 2015 e 1.200 milioni di euro a decorrere dall’anno 2016.

Il differimento della data di autoliquidazione al 16 maggio si è reso necessario per permettere all’INAIL di fare le dovute rilevazioni statistiche sulla base dei dati in proprio possesso, al fine di adeguare le procedure di calcolo dell’autoliquidazione. Tutto ciò per consentire alle imprese e agli altri soggetti assicuranti di beneficiare immediatamente della riduzione.

Il premio pagato ratealmente dovrà essere sempre diviso in quattro rate, ma le prime due confluiranno nella rata con scadenza 16 maggio 2014, pertanto si avrà:

  • 1° rata: 16 maggio 2014 pari al 50% del premio, senza maggiorazione di interessi;
  • 2° rata: 16 agosto 2014 pari al 25% del premio, differita di diritto al 20 agosto 2014 con maggiorazione degli interessi;
  • 3° rata: 16 novembre 2014 pari al 25% del premio, con maggiorazione degli interessi.30/01/2014