accesso all'area riservata

#Lavoro nero e riposi: aumentano le sanzioni

Raddoppiano le sanzioni legate a violazioni delle norme sulla durata e sui riposi, giornaliero e settimanale:
- superamento della durata media dell’orario di lavoro, fissata a 48 ore incluso straordinario;

- le sanzioni per le violazioni sul riposo settimanale, cui ha diritto il lavoratore dipendente ogni sette giorni di lavoro, della durata di 24 ore consecutive di regola coincidenti con la domenica;

- le sanzioni per le violazioni delle norme sul riposo giornaliero cui ha diritto il lavoratore ogni 24 ore per la durata di 11 ore.

Le sanzioni maggiorate del 30% riguardano il lavoro nero (si applica in caso d’impiego di lavoratori subordinati senza preventiva comunicazione d’instaurazione del rapporto di lavoro da parte del datore di lavoro) e la somma aggiuntiva da pagare per la revoca del provvedimento di sospensione attività.

11/02/2014